Notizie locali
Pubblicità
Covid-19, non è un focolaio la Rsa di San Giovanni La Punta

Agrigento

Coronavirus, crescita esponenziale di casi nell'agrigentino: 82 nelle ultime 24 ore

Di Gaetano Ravanà

Nelle ultime 24 ore, sono 82 i nuovi positivi: 29  in più rispetto a ieri,  a fronte di 309 tamponi processati. I nuovi casi: 31 a Siculiana, 10 a Sciacca, 9 ad Agrigento, 7 a Raffadali, 5 ad Alessandria della Rocca, e Porto Empedocle, 3 a Santa Elisabetta, 2 a Camastra, Favara, San Biagio Platani, Ribera, e Villafranca Sicula, 1 a Cianciana, Palma di Montechiaro, San Giovanni Gemini, e Santa Margherita Belice, 

Pubblicità

Da registrare anche ben 5 nuovi ricoverati, e 17 nuovi guariti. Nessun deceduto. Questo emerge dal bollettino diffuso dall’Asp. Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, i casi di Coronavirus, in tutto l’Agrigentino, sono 6.157 (1 marzo 2020 – 7 marzo 2021). Gli attuali positivi sono 576 (più 75 rispetto a ieri), di cui 541 in trattamento domiciliare, e 35 ricoverati (31 si trovano in ospedale, 1 in strutture lowcare, e 3 in terapia intensiva), i soggetti guariti salgono a 5.428. I deceduti sono 153. I pazienti ricoverati si trovano: 26 all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, 4 all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca, e 1 in un altro nosocomio fuori provincia. Quelli ricoverati in strutture lowcare: 1 Sciacca hotel Covid. Salgono a 3 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 2 al “San Giovanni di Dio” di Agrigento, e 1 all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca. In totale dall’inizio della pandemia, in provincia di Agrigento, processati 57.803 tamponi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA