Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus: Sicilia prima per pazienti ricoverati, ospedale Garibaldi quasi pieno

Agrigento

Coronavirus, 89 casi nelle ultime 24 ore nell'agrigentino

Di Gaetano Ravanà

Ancora alto il numero dei nuovi contagiati, nelle ultime 24 ore, in provincia di Agrigento, dove si sono registrati 89 nuovi casi di Covid-19, meno 1 rispetto a ieri, a fronte di 678 tamponi processati. I nuovi casi: 14 a Favara, 13 a Montallegro, 10 ad Agrigento e Canicattì, 9 a Sciacca, 7 a Porto Empedocle e Ribera, 6 a Raffadali, 3 a Burgio, 2 a Cattolica Eraclea, e San Biagio Platani, 1 ad Alessandria della Rocca, Campobello di Licata, Montevago, Palma di Montechiaro, Ravanusa, e Santa Margherita Belice.

Pubblicità

Ci sono anche 4 nuovi ricoverati, e ben 81 nuovi guariti. C’è un altro deceduto, a Canicattì. Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, i casi di Coronavirus, in tutto l’Agrigentino, sono 7.945 (1 marzo 2020 – 1 aprile 2021). Gli attuali positivi, adesso sono 1.614 (più 7 rispetto a ieri), di cui 1.540 in trattamento domiciliare, e 74 ricoverati ( 56 si trovano in ospedale, 6 in strutture lowcare, e 12 in terapia intensiva), i soggetti guariti salgono a 6.162. I deceduti sono 169. I pazienti ricoverati si trovano: 43 all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, e 13 all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca. Quelli ricoverati in strutture lowcare: 6 Sciacca hotel Covid. Sono 12 i ricoverati in terapia intensiva, 8 al “San Giovanni di Dio” di Agrigento, e 4 all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca. In totale dall’inizio della pandemia, in provincia di Agrigento, processati 70.651 tamponi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: