Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Cala il sipario sul concorso di Pasqua in onore di San Calogero

Di Gaetano Ravanà

E’ andata in archivio, con un successo straordinario, oltre trentamila voti per circa trenta partecipanti, la prima edizione del concorso amatoriale di San Calogero ideata e coordinata dal pastry chef Giovanni Mangione, in collaborazione con Mario Celauro coordinatore del gruppo devoti di San Calogero, in occasione della Santa Pasqua ma con riferimento al santo più amato dagli agrigentini.

Pubblicità

Il pasticciere Mangione ha affermato che è stato un grandissimo successo, visto che i partecipanti risiedono in diversi centri della provincia agrigentina.

Il concorso era aperto a tutti amatori e professionisti senza distinzione di età. Si è classificato al primo posto Emanuele Moscato con 1301 Like, al secondo posto le sorelle  Daniela e Giuseppina Capraro con 1220 Like

L’iniziativa si è svolta su una  pagina facebook dolci e fantasie siciliane e il  vincitore che è stato premiato con una sobria cerimonia ha deciso di regalare il premio, l'uovo gigante con l’immagine di San Giuseppe, realizzato a mano dallo stesso Mangione, ai ragazzi con la sindrome di Down, Massimo Scibetta, Massimo Diana, Alfonso Sabia e Maria Castiglione che sono stati anche loro protagonisti di questa bellissima iniziativa  ricevendo tanti Like. La musica di San Calogero cosi detta zingarella e stata suonata in modo innovativo.

Appuntamento al prossimo anno, con la speranza che non ci siano più le restrizioni anticovid.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA