Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, l'infettivologo catanese: «Test ematici tra pochi giorni. Ecco a chi»

Agrigento

Coronavirus, calano i contagi in provincia di Agrigento, ma ci sono cinque morti

Di Gaetano Ravanà

Lieve calo nei contagi da Covid-19, in provincia di Agrigento, con 67 nuovi casi positivi, su 442 tamponi effettuati. Ci sono 5 deceduti, 3 a Ribera, una persona a Favara, e un’altra a Raffadali.  I nuovi casi delle ultime 24 ore:  12 a Canicattì e Palma di Montechiaro, 7 a Sciacca, 5 a Montevago, 4 ad Agrigento, Ravanusa e Sambuca di Sicilia, 3 a Favara, 2 a Canicattì, Menfi, Montallegro, Raffadali, e Santa Margherita Belice, 1 a Campobello di Licata, Casteltermini, Comitini, Porto Empedocle, Realmonte, e San Biagio Platani.

Pubblicità

Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, i casi di Coronavirus, in tutto l’Agrigentino, sono 10.246 (1 marzo 2020 – 29 aprile 2021). I guariti sono 8.520. I deceduti sono 214. Gli attuali positivi 1.512, di cui 1.445 in isolamento domiciliare, e 67 ricoverati (64 si trovano in ospedale, 0 in strutture lowcare, e 3 in terapia intensiva). I pazienti ricoverati si trovano: 35 all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, 11 all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca, e 18 all’ospedale Fratelli Parlapiano di Ribera. Quelli ricoverati in strutture lowcare: 0. Sono 3 i ricoverati in terapia intensiva, tutti al “San Giovanni di Dio” di Agrigento. In totale dall’inizio della pandemia, in provincia di Agrigento, processati 85.140tamponi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA