Notizie locali
Pubblicità
Agrigento, investe motociclista e poi scappa: rintracciato e denunciato

Agrigento

Canicattì, peggiorano le condizioni dell'uomo colpito con un bastone e investito

Di Gaetano Ravanà

In elisoccorso è stato trasferito dal Policlinico di Messina, all’ospedale di Taormina, e nelle prossime ore sarà sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, il sessantenne meccanico di Canicattì, che domenica mattina al culmine di un litigio, prima è stato colpito ripetutamente con un bastone, poi investito e arrotato da un furgoncino. Le condizioni dell’uomo restano gravissime.

Pubblicità

Nel frattempo sul fronte delle indagini portate avanti dai poliziotti del Commissariato di Canicattì, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Agrigento, c’è un sospettato. Si tratta di un pensionato settantenne.

Numerosi i testimoni oculari che domenica, e ancora ieri, sono stati ascoltati dagli agenti di polizia, e dal magistrato titolare del fascicolo.

Il tentato omicidio sarebbe maturato per motivi familiari, a causa di una storia d’amore non gradita. Nell’ultimo incontro chiarificatore, gli animi si sono surriscaldati ancora di più, e per poco non c’è scappato il morto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: