home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Dopo le supernevicate, la grandinata

Il capoluogo ieri pomeriggio «bombardato» da chicchi grandi come ciliege

Dopo le supernevicate, la grandinata

Sembrava neve, ma non era neve, creando non pochi pericoli sulle strade. Al Villaggio Mosè come a San Leone strade come di consueto allagate, ridotte a piscine.

Stessi scenari più o meno in quel di Canicattì e Favara. Nella città dell’uva Italia è stata sospesa la partita di calcio in corso allo stadio comunale, per l’impraticabilità del terreno di gioco. Stesso discorso a Casteltermini dove nel pomeriggio è caduto nevischio, prima della pioggia. Anche qui partita di calcio sospesa per «campo piscina».

Estranea a questa ondata di maltempo è stata la zona di Licata, dove ieri pomeriggio è comparso anche il sole. Sul versante saccense e riberese pioggia molto intensa, anche qui con grandinate sparse sulle zone interne. Da quantificare i danni arrecati da tali grandinate sulle coltivazioni di agrumi a Ribera e nel comprensorio.

Luoghi già abbondantemente provati dalle nevicate dei giorni scorsi, che hanno devastato soprattutto le colture effettuate con le serre. Neve caduta ieri anche a Santo Stefano Quisquina e Caltabellotta, ma senza creare gravi disagi. Dalla Protezione Civile su scala nazionale sono state diramate nelle scorse ore due allerta meteo, in particolare sul versante Trapanese e saccense.

In quest’ultimo lembo di Sicilia l’allerta è a carattere prettamente idrogeologico e non per una imminente ondata di neve. Anche dal punto di vista della viabilità in provincia di Agrigento non sono da segnalare gravi disagi, a parte appunto quelle zone in cui i chicchi di grandine hanno rallentato la marcia ai veicoli per alcuni minuti, prima di sciogliersi.

Anche per le prossime ore sono segnalate piogge a carattere temporalesco, con altre grandinate che potrebbero manifestarsi a causa delle temperature molto rigide, specie nell’entroterra. Da verificare questa mattina se nei comuni colpiti dalle nevicate dei giorni scorsi e dal freddo polare di queste ore le scuole rimaste chiuse per questi motivi verranno riaperte dai sindaci competenti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP