home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Agrigento, due donne e un bimbo salvati da un inferno

Un incendio, pare sprigionatosi da un frigorifero, è divampato in una casa in via Delle Mura

Agrigento, due donne e un bimbo salvati da un inferno

Agrigento - Hanno rischiato grosso nell'incendio divampato, nella cucina della loro abitazione, al piano terra di un vecchio stabile di via delle Mura, nel centro storico di Agrigento.

In casa in quei momenti c'erano la proprietaria, sua figlia e la nipotina di pochi mesi. Si sono salvati, e con loro anche il primo piano dell'abitazione, grazie all'intervento dei soccorritori e dei vicini di casa. A parte il grosso spavento, e un principio di intossicazione da fumo, non hanno riportato alcun trauma. Ha accusato un leggero malore, invece, un'anziana dirimpettaia, alla vista del rogo. Trovati in stato di choc sono stati presi in consegna e assistiti dal personale medico del 118, intervenuto sul posto con diverse ambulanze. Tutto si è consumato ieri in pochi secondi, poco dopo mezzogiorno. La fuoriuscita di gas da un frigorifero, forse successivo ad un corto circuito, ha innescato una scintilla. In un attimo è scoppiato un "inferno" di fiamme. Da li a poco il rogo ha avvolto mobili e altri materiali della cucina. Il fumo denso ha colto di sorpresa le due donne. Hanno avuto la prontezza di afferrare il piccoletto e lievemente intossicati si sono messi in salvo, precipitandosi in strada a chiedere aiuto. Spaventati anche i vicini di casa, alcuni accorsi per andare a vedere cosa fosse accaduto, altri affacciati ai balconi di casa attirati dall'odore acre del fumo. Nel frattempo qualcuno ha lanciato l'allarme al centralino del 115. Nella zona si sono portati i carabinieri e i Vigili del fuoco.

L’intervento tempestivo dei soccorsi ha permesso, che non ci fossero gravi conseguenze per l'intera palazzina. I soccorritori hanno lavorato due ore prima di avere ragione sulle fiamme e mettere l'area interessata in tutta sicurezza. Divorato dalle fiamme il piano terra dell'abitazione. E quello che non ha bruciato il fuoco, lo ha fatto il fumo, che ha annerito i muri e impregnato tutti gli ambienti. Passato il pericolo i Vigili del fuoco e i militari dell'Arma hanno effettuato un sopralluogo, volto alla ricerca dell’origine dell’incendio. Si è potuto accertare che è stato il frigorifero a scatenare il rogo accidentale. I tecnici hanno visionato l'edificio per accertare eventuali conseguenze strutturali.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP