Notizie locali
Pubblicità

Archivio

«A chi sceglie Asec Trade “La Sicilia” edicola digitale per tre mesi»

Di Pierangela Cannone

Asec Trade Srl, la società etnea fornitrice di gas, guarda in prospettiva, espandendosi anche fuori provincia. Spinta propulsiva di questa scalata verso nuove mete è anche la partnership con il contact center Netith e il quotidiano La Sicilia.

Pubblicità

Nell’ottica di accrescere l’offerta, i clienti di determinati territori che, da altri gestori, decidono di passare ai servizi di Asec Trade Srl, vengono omaggiati dall’azienda con un abbonamento trimestrale a La Sicilia. «È nello spirito della Società - afferma Giovanni La Magna, presidente di Asec Trade - creare collaborazioni con il territorio. Mettiamo al centro le famiglie e i clienti. Negli ultimi mesi stiamo registrando una crescita e, in questo, siamo favoriti dai prezzi competitivi offerti. Il nostro valore aggiunto, inoltre, risiede anche nell’essere una società di prossimità. Siamo soddisfatti della crescita delle interazioni. Speriamo di fare sempre meglio. La pandemia, purtroppo, ha decimato le attività commerciali.

Tuttavia, abbiamo diverse imprese che ci stanno scegliendo. Adesso stanno scegliendo i nostri servizi anche clienti di altri territori, riuscendo così a raggiungere la provincia di Enna e Siracusa. Stiamo ottenendo ciò che speravamo nei primi mesi: la crescita in diversi territori della società. Dal primo aprile, inoltre, scenderemo in campo anche con l’energia elettrica. La testimonianza della soddisfazione dei clienti è il feedback principe. Ciò significa che stiamo mettendo in campo scelte aziendali giuste e innovative. Stiamo volendo dare un regalo di benvenuto a coloro che ci scelgono, omaggiandoli con l’abbonamento trimestrale a La Sicilia, che è un elemento della tradizione isolana. Crediamo nella carta stampata, ma anche nella sua capacità di evolversi nell’online».

Antonio Di Mauro usufruisce dell’abbonamento trimestrale a La Sicilia grazie al cambio di gestione nella fornitura dei servizi primari. «Sono abituato a sbirciare su internet, notare gli articoli che mi interessano. Avere, però, il giornale prêt-à-porter è un valore aggiunto. Ho fatto il passaggio ad Asec Trade perché, oltre a un’offerta vantaggiosa, mi sono sentito seguito. È stata molto cortese e competente la persona che mi ha contattato, aiutandomi anche a capire meglio come leggere la mia bolletta. Di conseguenza, ho scelto di cambiare. Avere del personale qualificato è un valore aggiunto. Se al telefono si fosse posta una persona scortese, avrei avuto difficoltà. Invece, è stata preparata e ben educata, meritevole della mia attenzione».

«La partnership ha iniziato a dare i suoi frutti - dice Franz Di Bella, Ceo della Netith - tant’è che stiamo raggiungendo nuovi clienti, combinando la possibilità di distribuire maggiore informazione sul territorio e, nel frattempo, erogare il servizio dell’azienda Asec Trade. L’unione tra due brand così importanti nel nostro territorio crea valore aggiunto nella proposizione commerciale, che si traduce in opportunità di crescita».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA