Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Mafia, confiscati beni per 6 milioni nel Messinese

Di Redazione

MESSINA - La sezione misure di prevenzione del Tribunale di Messina ha confiscato beni per un valore di 6 mln di euro a Salvatore Ofria, imprenditore del settore rifiuti e considerato esponente di spicco della mafia di Barcellona Pozzo di Gotto (Me). Ofria era stato arrestato nel 2011 nell'operazione antimafia «Gotha» ed è stato diversi mesi al 41 bis, il regime di carcere duro. Poco prima era diventata definitiva la condanna a 7 anni emessa alla fine del processo Mare Nostrum. Confiscata la ditta «Bellinvia Carmela» di Barcellona che si occupa di smaltimento rifiuti solidi urbani e speciali, vendita di ricambi ed accessori auto, 7 fabbricati, tra cui due abitazioni; 11 appezzamenti di terreno, 10 motoveicoli, tra cui 5 autocarri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: