Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Izco ceduto al Chievo lascia il Catania dopo 8 stagioni in maglia rossazzurra

Per il centrocampista 31enne la società veronese sborserà tre milioni di euro
Di Andrea Lodato

CATANIA - La sorpresa dell'ultimo momento, magari quella che nessuno si aspetta, ma che rientra in una logica, anche quando devi fare una rinuncia che è emotivamente forte. Ieri il Catania ha ceduto Mariano Izco, il capitano di queste ultime stagioni, al Chievo Verona. I veneti inseguivano da tempo il centrocampista rossazzurro, il Catania aveva resistito alle pressanti richieste ed aveva chiuso soltanto il capitolo della cessione di Maxi Lopez. Il Chievo, però, nelle ultime ore era tornato alla carica ed il Catania, a quel punto, ha fatto una valutazione a 360° della situazione. E' stato l'amministratore delegato, Pablo Cosentino, ad incontrare i dirigenti del Chievo e a portare avanti la trattativa. Che è stata chiusa quando si è arrivati ad un accordo che prevede il pagamento di un milione il primo anno e il riscatto (che prevede ormai il cosiddetto obbligo federativo) per altri due milioni. In tutto tre milioni, una cifra considerata dalla società molto interessante, anche alla luce del fatto che Mariano ha già 31 anni, dunque giovanissimo proprio non è.   Naturalmente il giocatore rientrava certamente nel progetto del Catania in Serie B, ma lo stesso progetto, come hanno spiegato più volte sia il presidente Pulvirenti che l'ad Cosentino, prevede anche una serie di considerazioni e valutazioni che rientrano in una prospettiva più ampia. Così è stato deciso che, pur essendo Catania molto legata a Izco e lui al Catania e alla città, l'offerta era davvero una di quelle da prendere al volo. Ed è andata così. Ora il Catania ha da fare una serie di scelte, tenendo conto che ha anche fatto un po' cassa. Innanzitutto la cessione di Izco potrebbe far chiudere una porta d'uscita che era rimasta aperta, quella di Ciccio Lodi. Anche per lui continuano ad arrivare tante richieste, anche da club di Serie A. Adesso, però, il Catania sta pensando alla possibilità di trattenere il centrocampista a Catania. Il che, in ogni caso, non cambierebbe l'orientamento del Catania che si sta comunque muovendo sul mercato per prendere un altro giocatore che possa essere utilizzato nel ruolo che era di Izco. Un giocatore più giovane, però e di prospettiva. Sul fronte mercato, tra l'altro, resta da definire la delicata vicenda del portiere. Anche Frison ha parecchie richieste e al Catania piace un portiere esperto come Gillet, che ha una gran voglia di tornare in campo e vincere. Si vedrà nei prossimi giorni.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA