Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Sono arrivati i 196 milioni di euro Via al pagamento dei debiti del Comune

Sono i fondi del Dl 35, precedenza alle Partecipate
Di Redazione

Arrivano al Comune di Catania i 196 milioni dei fondi del Dl 35 per pagare i debiti della pubblica amministrazione. Già a luglio la Ragioneria aveva sollecitato ad accelerare l'iter per i mandati di pagamenti relativi ai debiti fuori bilancio che erano stati in precedenza approvati dal Consiglio comunale. Ora la Cassa depositi e prestiti ha proceduto al versamento dell'ingente somma nelle casse della Tesoreria comunale. Alcune somme sono già state versate alle società partecipate, soprattutto a quelle in forte sofferenza. Una di queste dovrebbe essere la Sidra che avanza dal Comune molti milioni di euro. Per il pagamento dei privati, invece, bisognerà attendere i primi giorni di settembre. Il piano di riduzione era stato a suo tempo ipotizzato dal sindaco Bianco quando aveva dato l'annuncio della riapertura dei termini per accedere ai fondi del Dl 35 che ricopriranno interamente i debiti maturati sino al 31 dicembre 2012. Per il 2013 e 2014 si farà fronte anche col fondo di accumulo. I 196 milioni concessi dalla Cassa depositi e prestiti saranno restituiti attraverso un piano di pagamento lungo 30 anni a un tasso d'interesse del 2,27% (a cui per i prossimi 9 anni si dovrà aggiungere quella prevista dal Piano di rientro di 71 milioni, voluto dall'amministrazione Stancanelli e poi perfezionato dalla Giunta Bianco). IL SERVIZIO COMPLETO NELL'EDIZIONE IN EDICOLA

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA