Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Catania, centro storico e lungomare ”liberati” dalle auto: solo bici e pedoni

Si chiude la Settimana europea della mobilità sostenibile
Di Redazione

L'Amministrazione comunale ha deciso che oggi sia il giorno clou della «Settimana europea della Mobilità», una domenca all'insegna della mobilità sostenibile in cui i cittadini saranno messi nelle condizioni di riappropriarsi sia del Lungomare liberato sia di buona parte del centro storico, entrambe consegnate ai pedoni e ai ciclisti. Al centro storico è prevista la chiusura al traffico, dalle 9 alle 14, nel circuito delineato dalle vie Umberto, Etnea, Litrico, Sant'Euplio, Cappuccini, Garofalo, Santa Maddalena, Clementi, Teatro Greco, Sant'Agostino, Pozzo Canale, Garibaldi, Castello Ursino, Angelo Custode, Plebiscito, Colombo, Dusmet, Porticello, Vittorio Emanuele, Ventimiglia, di Sangiuliano, Coppola, Puccini, Cosentino, Oberdan e le piazze della Borsa, Dante, Federico di Svevia, San Placido, Spirito Santo, Vittorio Emanuele III. In piazza Università sono previsti stand dove gli interessati potranno avere informazioni sulle tematiche di mobilità sostenibile. Nell'area vietata alle auto sono incluse anche le vie dell'Ursino Buskers – il festival organizzato da Gammazita con il supporto del Comune – che, dalle 10 del mattino e sino a tarda sera, animerà tutta la zona del Castello Ursino con laboratori ed esibizioni gratuite di importanti artisti di strada. Nel pomeriggio, dalle 17, partirà invece la chiusura dei viali Artale Alagona e Ruggero di Lauria (dalla piazza Europa alla piazza Mancini Battaglia), con un'edizione speciale del Lungomare liberato. Le modalità sono quelle di sempre: chiusura fino alle 23 e rimozione delle auto a partire dalle 16. Alle 17.30 ci sarà un appuntamento speciale: la partenza da piazza Europa della Ciclopedalata Catania–Acitrezza aperta dai sindaci di Catania Enzo Bianco e Acicastello Filippo Drago e questo perché l'iniziativa è nata dalla proposta, accolta dai due primi cittadini, di creare una pista ciclabile tra la città etnea e il borgo dei Malavoglia. Alla Ciclopedalata parteciperanno gli appartenenti alle associazioni Ruote Libere, Lungomare Liberato, Salvaciclisti Catania, Etna Free Bike, Carpooling Catania, Rifiuti Zero. Gli appuntamenti del Lungomare liberato prevedono poi il ritorno dell'«Autobooks» del Comune, con le fermate di piazza Europa alle 17 e piazza Tricolore alle 18, con l'iniziativa In fondo al mar (libri gioco presentati aipiccoli partecipanti). In piazza Nettuno, alle 18,30, ci terrà il Concerto dell'Ensamble di clarinetti Calamus dell'Istituto musicale Vincenzo Bellini diretto da Carmelo Dell'Acqua con Franco Barbanera. Infine, alle 21,30, alla fermata Borgo Ognina, si svolgerà una passeggiata sul molo alla riscoperta del pittoresco borgo marinaro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA