Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Messina, arrestati quattro presunti scafisti

Di Redazione

MESSINA - Quattro presunti scafisti sono stati arrestati dalla Squadra mobile di Messina a poche ore dall'arrivo, ieri, di 263 migranti soccorsi in acque internazionali dalla nave della Marina militare «San Giorgio». Gli arrestati sono Aziz Tamamn, marocchino di 26 anni; Reda El Mouchtaray, marocchino di 21 anni; Mustafa Semouzi, marocchino di 24 anni e Mohamed Hamuda, tunisino di 31 anni. I migranti hanno raccontato le fasi che hanno preceduto il viaggio indicando i quattro uomini che hanno condotto lo scafo per tutta la traversata. I profughi, dopo aver pagato una somma tra i 1000 e i 2300 euro, partendo da una spiaggia di Zuara (Libia), sono stati trasportati 25 per volta a largo, dove ad attenderli vi era un barcone fatiscente. I quattro, su disposizione del pm Federica Rende, sono stati condotti in carcere.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: