Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Banca dati Motorizzazione disconnessa da pc dei vigili

Di Redazione

PALERMO - Un disguido tra la Motorizzazione e la Ragioneria del Comune ha lasciato «al buio» gli agenti della sala operativa dei vigili urbani: da più di una settimana il terminale collegato con la motorizzazione che viene utilizzato per verificare lo stato delle vetture fermate dai vigili urbani è spento. Nessuna notizia su revisione, patenti, proprietà del veicolo. La banca dati della Motorizzazione viene messa a disposizione dopo il pagamento di un canone, denaro che sarebbe stato versato tramite un bonifico bancario. Una procedura non riconosciuta dagli uffici regionali che hanno staccato il servizio. «Abbiamo già individuato il problema - spiega il vicecomandante della polizia municipale di via Dogali, Luigi Galatioto -. È stato un disguido contabile. Penso che tra qualche giorno il servizio sarà di nuovo attivo. Le verifiche le possiamo fare anche con le banche dati dell'Aci e comunque abbiamo novanta giorni per notificare le multe quindi abbiamo tutto il tempo per eseguire le nostre verifiche e potere comminare le multe».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: