Notizie locali
Pubblicità

Archivio

La Coop conferma: 122 esuberi in tutta la Sicilia, 92 sono Catania

Ieri primo incontro a Roma tra le parti sulla procedura di mobilità avviata dall'azienda della grande distribuzione. Pochi giorni fa anche la Sma aveva annunciato lo stesso numero di esuberi
Di Redazione

CATANIA - Sono 122 gli esuberi annunciati dalla Coop in Sicilia, 92 dei quali a Catania. È quanto è emerso dal primo incontro a Roma sulla procedura di mobilità avviata dall'azienda della grande distribuzione. Alla riunione hanno partecipato l'amministratore delegato Lucio Rossetto, una delegazione aziendale, e i rappresentanti dei sindacati Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs Uil. In provincia di Catania, il totale di 92 esuberi è così distribuito: Iper Le Zagare, 52 unità Full time equivalent (Fte); Iper Le Ginestre, 19 Fte; Super di Bronte, 10 Fte; Super Via Fisichelli, 10 Fte; Super Zafferana Etnea, 1 Fte. Nell'Iper di Milazzo (Messina) sono previsti 10 Fte. Nell'Iper di Ragusa 10 Fte e nel Super di Modica (Ragusa) 3 Fte. È stata confermata la chiusura del punto vendita di Modica per il quale vi è un esubero strutturale. Sulle altre unità produttive a Milazzo e Ragusa, per il numero ridotto di unità interessate, è ipotizzabile il ricorso alternativo ad altri strumenti. Per le unità nella provincia di Catania l'utilizzo di misure alternative può essere considerato solo parzialmente. Pochi giorni fa anche la Sma aveva annunciato - che strana coincidenza - 122 esuberi (lo stesso numero della Coop) nei punti vendita siciliani.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: