Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Catania, rapinatori in una farmacia arrestati grazie al blitz di un poliziotto

L'agente fa irruzione e blocca un malvivente / VIDEO

Di Redazione

Entrano in farmacia per fare una rapina ma la Polizia li nota all'interno, fa irruzione e li arresta. In manette sono finiti Rosario Sapia di 41 anni e Simone Sedici di 20 anni. I due dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso tra loro. Tutto è successo ieri pomeriggio poco prima delle sei quando un poliziotto ha notato all'interno di una farmacia della zona di viale V. Veneto due individui, entrambi travisati da cappelli di lana, uno dei quali armato di pistola e che sotto la minaccia dell'arma stavano compiendo una rapina. Il poliziotto ha così fatto irruzione all'interno della farmacia bloccando l'uomo armato di pistola con il quale ingaggiava una furiosa colluttazione riuscendo a bloccarlo nonostante la reazione del malvivente. E mentre l'agente era riuscito ad avere la meglio sul rapinatore, il complice lo ha affrontato per intimargli di lasciare andare il compare. A quel punto il poliziotto si è qualificato e così il complice si è dato alla fuga. Ma il fuggitivo è stato bloccato da una Volante dopo pochi minuti in via Oliveto Scammacca. I due rapinatori sono stati trovati in possesso di 700 euro che venivano restituiti ai titolari della farmacia e dopo i rilievi di rito sono stati rinchiusi in carcere. Sapia secondo gli investigatori è ritenuto responsabile di altre 6 rapine, due delle quali in concorso con Sedici.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: