Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Evade da arresti domiciliari a Parma, preso a Palermo

Di Redazione

PALERMO - La polizia ha arrestato il latitante Benedetto Bonanno, 49 anni di Palermo. L'uomo, con una lunga serie di precedenti alle spalle, è accusato di numerose rapine a mano armata, in esercizi commerciali e abitazioni (avvenute soprattutto a Firenze). Dopo una serie di condanne, molte delle quali scontate in carcere, la polizia lo aveva arrestato lo scorso febbraio perché aveva ricattato un imprenditore fiorentino minacciando di diffondere compromettenti video e scatti fotografici, portati via alla vittima durante un furto nel suo appartamento. Quando si era presentato a incassare la somma pattuita, però, aveva trovato ad aspettarlo gli uomini della Squadra Mobile toscana. Dopo l'arresto, il Tribunale di Firenze ne aveva disposto la custodia cautelare, prima in carcere e poi ai domiciliari (a Parma a casa di un parente), ma l'uomo ha manomesso il braccialetto elettronico ed è evaso. Bonanno è stato poi trovato a Palermo dalla polizia a Palermo, in viale della Regione Siciliana, mentre stava allestendo una bancarella di prodotti alimentari. Nel frattempo, il Tribunale di Firenze lo ha condannato anche per una rapina a mano armata consumata dieci anni fa in una villa a Bagno a Ripoli (Fi).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: