Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Comune di Ragusa ricorre al Tar contro le trivelle

Di Redazione

RAGUSA - Il Comune di Ragusa ha fatto ricorso al Tar contro il progetto denominato “off-shore ibleo”, chiedendo l'annullamento del decreto del Ministero dello Sviluppo Economico dello scorso 31 ottobre che autorizza una serie d'attività legate alla ricerca di idrocarburi su un'area di oltre 145 chilometri quadrati per una durata ventennale. «Il ricorso al Tar - dice il sindaco Federico Piccitto - è coerente al percorso intrapreso con altri comuni siciliani e associazioni ambientaliste che ci vedono contrari al progetto “off-shore ibleo” e per tutelare il patrimonio ambientale che rappresenta l'elemento essenziale per garantire uno sviluppo sostenibile ed un reale rilancio economico per il nostro territorio».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA