Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Insulti e minacce al sindaco durante il comizio: arrestata

Una quarantenne è finita in manette: era già stata ammonita dal questore per per atti persecutori nei confronti del sindaco di Nicolosi. I carabinieri l'hanno arrestata in piazza
Di Redazione

I Carabinieri della Stazione di Nicolosi hanno arrestato una 40enne, di Nicolosi per atti persecutori e resistenza, minaccia ed oltraggio a Pubblico Ufficiale. La donna, già sottoposta ad ammonimento da parte del questore per atti persecutori nei confronti del sindaco di Nicolosi avendolo in passato aggredito più volte verbalmente durante i suoi comizi, giovedì sera in piazza Vittorio Emanuele mentre quest'ultimo rivolgeva alla cittadinanza i suoi auguri di buon inizio anno ha iniziato ad inveire contro di lui con frasi offensive e minacciose. I militari immediatamente interventi, su segnalazione da parte di un cittadino presente, bloccavano la donnadopo un'energica resistenza. L'arrestata, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stata posta ai domiciliari in attesa di essere giudicata con rito direttissimo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: