Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Augusta, blitz Nas all'ospedale Asp chiude il blocco operatorio

Il provvedimento è stato disposto dall'Asp mentre la Procura di Siracusa ha aperto un'inchiesta per accertare eventuali responsabilità
Di Redazione

«Carenze igieniche e strutturali» sono state riscontrare da carabinieri del Nas di Ragusa nell'ospedale Emanuele Muscatello di Augusta. Gli accertamenti, disposti dal procuratore di Siracusa, Francesco Paolo Giordano hanno accertato «la mancanza di locali, servizi e spazi necessari per lo svolgimento delle attività mediche, in difformità a norme che regolano la materia sanitaria, di sicurezza e antincendio». Il Direttore generale dell'Asp di Siracusa dopo la conclusione degli accertamenti, con atto urgente, ha disposto la sospensione di tutte le attività nel blocco operatorio, per dare avvio ai necessari lavori di ristrutturazione, necessari per la messa a punto delle varie prescrizioni. La Procura di Siracusa ha intanto aperto un'inchiesta sulle violazioni denunciate dai carabinieri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: