Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Oro, quello dell'Etna non finisce mai. Ecco perchè nel segreto di due magici ingredienti

Apicoltura, olio e servizi turistici nell'exploit di un'azienda agricola zafferanese

Di Redazione

#Etna, perno turistico della Sicilia orientale: un connubio di lava, neve, mare e prodotti tipici. Un magnete per migliaia di turisti e punto di forza per le aziende capaci di tramutare la forza del vulcano in naturalezza e qualità dei propri prodotti. Caratteristiche essenziali anche per Domenico Costa, titolare di Oro d'Etna, azienda agricola di Zafferana Etnea, specializzata, dalla seconda metà degli anni Ottanta, nella produzione di miele #biologico e prodotti apistici certificati e da poco presenti anche sugli “scaffali” online di #lasiciliastore.it. «L'azienda - dice Costa - nasce nel 1986 e dopo cinque anni era già la più competitiva del settore, nel territorio di Zafferana». La #apicolura diventa per oltre dieci anni l'attività principale dell'impresa che, successivamente, sceglie di diversificare il proprio core business, trasformandosi in un'azienda agricola a trecentosessanta gradi: dalla produzione di olio, pesti e conserve, all'ultima novità nata nel 2013 quando si è dato l'avvio anche alla produzione di vini Doc e Igt.

Pubblicità

 

GUARDA I PRODOTTI ORO D'ETNA SU LASICILIA STORE

 

Un'espansione dell'attività dettata dalle richieste della clientela e dal mercato stesso. Ma anche dalla necessità, imposta dalla crisi, di diversificare il rischio. Ma fare impresa vuol dire anche promuovere l'offerta di servizi complementari, come l'informazione al consumatore. «La mia azienda – spiega l'imprenditore - si trova sulla strada che porta verso l'Etna. Così da oltre 15 anni ci occupiamo di servizi turistici e didattici per scolaresche e turisti, italiani e tedeschi per la maggior parte, a molti dei quali spediamo anche i prodotti. Queste persone hanno la possibilità di seguire tutto il ciclo produttivo del miele e possono degustare in loco tutto ciò che produciamo».

Dal 2001 Oro d'Etna produce anche creme di miele alla frutta: un mix di miele, per il 95 per cento, e semplice frutta secca e tritata, per il restante 5 per cento. «L'idea – ricorda Costa - nasce quando abbiamo iniziato a svolgere attività didattico-turistica per scolaresche del circondario etneo. «Alla fine di ogni visita dicevo “andiamo ad assaggiare il miele!”. Notavo tante facce contente, ma anche bambini a cui non piaceva il miele. Allora ho pensato di renderlo più goloso, creando creme di miele alla nocciola, alla fragola e al pistacchio, alle quali, dopo pochi anni, abbiamo aggiunto anche le varianti al melone e ai frutti di bosco». 

La prossima uscita? «Una crema di miele alla mandorla». Una novità a cui si affianca la realizzazione di una linea cosmetica che è nata «da poco in collaborazione con l'azienda di un collega - dice l'imprenditore - a cui forniamo la materia prima da loro rielaborata. I principali prodotti sono le saponette al miele, alla pappa reale e alla propoli». Come per molte altre imprese poi, anche per Oro d'Etna, oggi è fondamentale il ruolo dell'e-commerce. «Anche se l'azienda nasce in modo tradizionale, abbiamo presto realizzato un sito internet e spero, entro la fine dell'anno, di poter avere online il nuovo. Importante, però, è stato anche il ruolo ricoperto da La Sicilia Store, piattaforma di e-commerce che ci ha dato l'opportunità di avere più visibilità sul mercato».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA