Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Lega, a Palermo scritte sui muri contro Salvini

Di Redazione

PALERMO - Si scalda il clima a Palermo in vista dello «sbarco» di Matteo Salvini domani in Sicilia. Se due giorni fa nasceva, infatti, la pagina facebook «Giornata dell'Orgoglio terrone», stamani la città si è svegliata con centinaia di scritte sui muri «Salvini topo di fogna, Palermo non perdona» e centinaia di manifesti affissi in tutte le zone per contestare il leader del Carroccio, «giunto qui, senza alcun equivoco, per far incetta di voti e dimenticando, dunque, tutti gli insulti rivolti ai Meridionali». Per domani è stato organizzato un sit-in alle 14, davanti l'Hotel delle Palme di via Roma, dove Salvini incontrerà i suoi sostenitori, per «respingere al mittente le politiche antimeridionaliste, razziste e conservatrici e della Lega Nord».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: