Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Muore in discoteca, bandiere a mezz'asta al Massimo

Di Redazione

PALERMO - Bandiere a mezz'asta al Teatro Massimo per la morte di Aldo Naro, il giovane medico ucciso in discoteca durante una festa di Carnevale. Così il Teatro palermitano aderisce alla giornata di lutto proclamata dal Comune di Palermo. «Partecipiamo al dolore per una morte assurda - dice il sovrintendente Francesco Giambrone - una morte che ha scosso profondamente la città, a giudicare dal numero di manifestazioni che in questi giorni si sono moltiplicate in memoria di un giovane di valore rimasto vittima di una violenza insensata». Proprio tre giorni fa, davanti al Teatro Massimo, si erano radunate migliaia di persone per la prima fiaccolata in ricordo di Naro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA