Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Meno incassi da multe, da Catania a Palermo

Di Redazione

PALERMO - Conducenti più ligi alle regole o meno controlli? A Palermo il Comune, nello scorso anno, ha perso un terzo degli incassi da sanzioni per le infrazioni al Codice della strada: rispetto al 2013 ha incassato il 31,3% in meno dalle multe dei vigili urbani, collocandosi al 51/mo posto della classifica italiana dei capoluoghi di provincia, stilata dal Sole 24 ore. Nelle casse comunali sono confluiti in tutto 14,5 milioni e l'importo medio delle contravvenzioni è stato di 36,7 euro. Scende nella classifica italiana anche Catania, al 53/mo posto, con incassi minori del 34,7% e importi medi di 35,7 euro. Meno multe anche a Siracusa (70/o posto, -20%), Trapani (77/o posto, -21%), Messina (81/a e -15,5%), Ragusa (82/a e -11,2%), Agrigento (95/a e -25,8%), Caltanissetta (97/a e -28,1%) ed Enna (sestultima e -40,8%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA