Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Bagheria: crollano calcinacci in una scuola, feriti due bimbi

Tragedia sfiorata alla scuola Cirincione per il cedimento di una parte del soffitto: a una bambina applicati 10 punti di sutura, trauma cranico per un compagnetto. Il sindaco chiude il plesso scolastico
Di Redazione

PALERMO - Tragedia sfiorata a Bagheria, nel palermitano, dove due bambini sono rimasti ferito nel crollo di alcuni calcinacci a scuola. Il cedimento è avvenuto dal soffitto di una prima elementare della scuola Cirincione. I due bambini, entrambi di 6 anni, immediatamente soccorsi, sono stati accompagnati in ospedale, ma le loro condizioni non sono gravi. Sono una bambina di 6 anni, alla quale sono stati applicati 10 punti di sutura alla testa, e un bambino al quale è stato diagnosticato un trauma cranico ed è stato dimesso. Il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, insieme agli assessori ai Lavori pubblici, Fabio Atanasio, e alla Pubblica Istruzione, Rosanna Balisteri, si è recato immediatamente sul posto, dove stanno operando i vigili del fuoco per i primi rilievi.   «Sembra essere un evento assolutamente non prevedibile. In questo momento i vigili del fuoco stanno facendo tutti i rilievi del caso. Informeremo quanto prima la cittadinanza scolastica e le famiglie i cui figli frequentano la scuola Cirincione sugli sviluppi» dice il primo cittadino. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici comunali che si occupano dell'edilizia scolastica e gli agenti della Polizia municipale. Il sindaco ha annunciato la firma di un'ordinanza sindacale urgente, che da domani terrà chiusa la scuola, per una settimana, per verificare tutte le aule e i locali.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA