Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Enna, procura ha sequestrato lotto di vaccino contro il tetano

Secondo il pm Marco Di Mauro “è emersa la necessità di verificare l'esistenza di una correlazione tra la grave malattia di due persone e la somministrazione del vaccino antitetanico”
Di Redazione

I carabinieri hanno sequestrato a Enna un lotto nr.131406 con scadenza 9/16 del vaccino contro il tetano Anatetall. Il provvedimento notificato all'Asp è stato disposto dalla procura di Enna. Le indagini sono condotte dal pm Marco Di Mauro. Secondo gli investigatori “è emersa la necessità di verificare l'esistenza di una correlazione tra la grave malattia di due persone e la somministrazione del vaccino antitetanico”. In particolare, i due casi sospetti, verificatisi nell'hinterland della Provincia di Enna, hanno coinvolto il personale stagionale della Forestale, che ha l'obbligo di vaccinarsi per svolgere le proprie mansioni. Analogo provvedimento è stato inoltrato, per quanto di competenza, all'Aifa (agenzia italiana del farmaco) di Roma al fine di bloccare su scala nazionale la distribuzione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA