Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Palermo: nave con 767 migranti

Di Redazione

PALERMO - È approdata nel porto di Palermo la nave Etna della Marina Militare con 767 migranti raccolti in diverse operazioni nel Canale di Sicilia. Tra di loro vi sono anche i superstiti dell'ultimo naufragio avvenuto davanti le coste libiche; sul gommone viaggiavano circa 90 persone ma i soccorritori sono riusciti a recuperare, oltre a 39 naufraghi, solo dieci cadaveri. Sulla nave rifornitrice Etna della marina militare, che solitamente trasporta carburante, tra i 767 profughi ci sono anche 68 minori e 15 feriti gravi che dovranno essere trasferiti subito in ospedale, oltre alle dieci salme recuperate in seguito al naufragio. C'è chi ha perso un braccio e che è rimasto gravemente ustionato dal carburante, molti avrebbero anche la scabbia. A bordo, secondo quanto si è appreso, durante la navigazione sarebbero stati vissuti momenti di forte tensione perchè tra i superstiti vi sarebbero alcune persone che hanno perso i loro cari. I migranti saranno accompagnati in centri Caritas e nei locali di alcune parrocchie cittadine.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: