Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Scioperi, 1 aprile stop dei lavoratori del Mercatone Uno

Di Redazione

CATANIA - Le segreterie nazionali di Fisascat Cisl, Filcams Cgil e UIlTucs, hanno proclamato uno sciopero nazionale dei lavoratori di Mercatone Uno per l'intera giornata di mercoledì 1 aprile. Lo rende noto la Fisascat Cisl di Catania. La decisione - afferma una nota del sindacato - «è scaturita dalla necessità di protestare contro un colpevole disimpegno da parte della proprietà e contro un management che in questi ultimi anni ha portato al collasso la società». Con lo sciopero si vuole inoltre «protestare contro la decisione di “smantellare” un trentina di punti vendita, senza alcun confronto con le organizzazioni sindacali, avviando una “vendita promozionale” che appare più come “svendo tutto e me ne vado”». «L'atteggiamento dell'azienda - ha detto la segretaria generale Fisascat Cisl Catania Rita Ponzo - sta mietendo vittime tra i lavoratori e i punti vendita sono “spogliati” di merce”. A Catania in occasione dello sciopero sarà organizzato un presidio davanti alla prefettura. Un sit in è in programma a Roma in occasione di un incontro al Mise.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: