Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Il trionfo di Montalbano Elicona E' questo il borgo più bello d'Italia

Premiato da “Alle Falde del Kilimangiaro” / FOTO / VIDEO

Di Redazione

Montalbano Elicona. Montalbano Elicona è stato incoronato “Borgo dei Borghi 2015”. Il riconoscimento è stato attribuito da Camila Raznovich e Dario Vergassola nel corso della trasmissione di Rai Tre “Alle falde del Kilimangiaro”, che anche quest'anno ha riproposto la sfida.

Pubblicità

 

I comuni in competizione erano 40, poi diventati 20 con l'eliminazione diretta decretata dal televoto degli spettatori. I 20 finalisti, uno per ciascuna regione (Montalbano Elicona aveva vinto contro Cefalù il 22 febbraio scorso) si sono poi sfidati sul sito www.allefaldedelkilimangiaro.rai.it con il webvoting. Poco meno di 2.500 abitanti, Montalbano Elicona nel centro storico conserva un castello del XIII secolo che risale al periodo svevo. «Montalbano Elicona – ha detto prima ci conoscere il verdetto il primo cittadino Filippo Taranto – in questa giornata riceverà migliaia di visitatori che si sono prenotati per condividere la nostra gioia».

 

A Montalbano si è registrato il tutto esaurito: alberghi e B&B, anche dei paesi vicini, sono stati strapieni. Molti turisti sono arrivati da ogni parte d'Italia approfittando anche della coincidenza con le festività pasquali. La scorsa settimana la troupe della trasmissione “Alle falde del Kilimangiaro” ha registrato per un'intera giornata immagini delle bellezze naturali del paese che fu anche meta di Federico II di Svevia.

 

«Non vedo l'ora – ha aggiunto il sindaco – di alzare in aria la targa dei “Borghi dei Borghi 2015”: dallo scorso agosto abbiamo lavorando per portare in Sicilia questo ambito riconoscimento di promozione turistica che non favorirà solo il mio Comune. Con sorpresa, nella finale siciliana abbiamo avuto ragione della più conosciuta e consolidata realtà turistica di Cefalù. Forse, in quella occasione abbiamo colto tutti di sorpresa, perché nessuno si aspettava che una piccola realtà come la nostra potesse avere ragione della cittadina palermitana».

 

«Abbiamo lavorato sodo – continua come un fiume in piena il sindaco montalbanese – e siamo riusciti a coinvolgere non solo tutta la nostra comunità ma anche molti siciliani che hanno fatto con i social network un tam tam eccezionale, tanto che durante il voto online il nostro filmato è risultato il più visionato di gran lunga rispetto all'emiliana Breseghella ed alla sarda Castelsardo, mentre gli altri concorrenti erano più distanziati. Questo lascia presagire che buona parte di queste persone abbiano votato per Montalbano Elicona. Se alla fine così non fosse, noi abbiamo vinto lo stesso perché entriamo sicuramente fra i primi tre Borghi che hanno avuto più consensi. Da realtà conosciuta solo a pochissime persone, Montalbano Elicona è già diventato popolare in tutto il mondo, tanto che diversi quotidiani statunitensi e tedeschi hanno riportato la notizia».

 

Sono stati coinvolti nei festeggiamenti anche 16 borghi siciliani (Castelmola, Castiglione di Sicilia, Castroreale, Cefalù, Ferla, Gangi, Geraci Siculo, Novara di Sicilia, Palazzolo Acreide, Petralia Soprana, Sambuca di Sicilia, San Marco D'Alunzio, Savoca, Sperlinga e Sutera).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA