Notizie locali
Pubblicità

Archivio

“Principe azzurro” cerca moglie ma davanti alle telecamere

Giovane benestante di Avola partecipa su Sky al reality show condotto da Simona Ventura
Di Francesco Midolo

Donne di tutta l'isola, fatevi avanti. Su “piazza” è disponibile uno degli scapoli d'oro più ambiti della provincia di Siracusa. Si chiama Dario Giangreco, ha ventisette anni, single dal sorriso smagliante e dai capelli sempre ben curati. No, non dovete scrivere alla nostra redazione perché Dario ha deciso di cercare la compagna della sua vita in una trasmissione tv. Su Fox Life è partito il programma “Il Contadino cerca Moglie”, e il ragazzo avolese ha deciso che cupido scaglierà la freccia davanti alle telecamere della tv di Murdoch. Il più giovane fra i concorrenti del reality condotto da Simona Ventura, Dario ha le idee chiare sulla compagna che cerca nella vita e lo rivela nell'intervista per il programma.   Donne aprite le orecchie. «Cerco - dice Dario – una ragazza che mi sappia dar di testa, e non mi dispiacerebbe che, in un certo senso, mi comandasse». Meglio di così? Aggiungiamoci nel mazzo che dalla sua terra, la Sicilia, non si vuole spostare. Questioni lavorative e di un vero e proprio attaccamento all'isola che ama profondamente e che, quando può, fra un viaggio a Las Vegas e uno a Hollywood, gira in macchina con i suoi amici. La donna dei suoi sogni arriverà da una metropoli italiana, così come impone la trasmissione. Quindi il bacino di utenza delle donne sicule è ristretto tra Palermo e Catania, con buona pace delle altre bellissime siciliane. Ma che ci dobbiamo fare, sono le regole dell'amore ai tempi del web 3.0, dei tronisti e dei reality. Al massimo si può ovviare con un cambio di residenza colti dal fascino del bel ragazzo. Ma da buon “contadino” Dario non dovrebbe dimenticare che i proverbi ci azzeccano sempre: “Moglie e Buoi, dei paesi tuoi”.   Benestante, di buona famiglia ma con un cuore che sembra spezzato da un amor passato, il ragazzo è afflitto da un dubbio amletico. «Non ho mai capito – dice – se una ragazza si innamora di me o della vita agiata che posso permettergli». Donne, risolvetegli questo problema.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA