home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

"Sistema Montante", al via udienza preliminare: lui è assente in aula

A Caltanissetta il processo che vede imputati l'ex presidente di Sicindustria e altri 18 tra suoi collaboratori, politici, imprenditori ed esponenti delle forze dell'ordine

"Sistema Montante", al via udienza preliminare: lui è assente in aula

Caltanissetta - Ha preso il via davanti al gup di Caltanissetta, Davide Salvucci, l’udienza preliminare che vede imputati l’ex numero uno di Sicindustria Antonello Montante e 18 tra suoi collaboratori, esponenti delle forze dell’ordine, politici e professionisti accusati di aver creato una sorta di rete di spionaggio per prendere informazioni sulle indagini in corso a carico dell’imprenditore nisseno. Montante, che è in carcere da maggio, non era presente in aula. Presenti invece i rappresentanti della accusa: il procuratore Amedeo Bertone, l'aggiunto Gabriele Paci e i pm Stefano Luciani e Maurizio Bonaccorso. Le richieste di costituzione di parte civile sono state 21 tra cui la Regione siciliana, i Comuni di Palermo e Caltanissetta, i giornalisti Giampiero Casagni e Attilio Bolzoni, il pentito Dario Di Francesco, l’ex assessore e magistrato Nicolò Marino e l’ex sindaco di Racalmuto Salvatore Petrotto, che ha sostenuto di aver pagato con lo scioglimento per mafia della sua giunta le denunce false di Montante.


Quattro coimputati dell’imprenditore, l’ex presidente del Senato Renato Schifani, l’ex direttore dell’Aisi Arturo Esposito, l’imprenditore Massimo Romano e l’avvocato Angelo Cuva, hanno chiesto il giudizio immediato, scelta che consentirebbe loro di saltare l’udienza preliminare. Sulle richieste di costituzione e su quella del rito alternativo deve decidere il gup. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa