Notizie locali
Pubblicità

Caltanissetta

Il primo vagito durante la nevicata

Di Redazione

MARIANOPOLI (CALTANISSETTA) - La neve non impedisce la macchina del soccorso ed una bambina vede la luce in casa a Marianopoli.

Pubblicità

Alle 7,45 durante la nevicata la donna, che portava in grembo la sua bambina, ha iniziato ad avere le contrazioni ed il marito, in preda all’ansia, ha contattato ad Enzo Agrò, infermiere della Centrale operativa del 118, il quale ha subito contattato i medici Mauro Beninati e Paola Giambra. 

La piccola, smaniosa di vedere la luce, ha iniziato a farsi sentire fino a quando alle 8,30 il suo vagito ha rotto il silenzio dell’emergenza. Un parto avvenuto in casa sotto le direttive della centrale operativa guidata da Giuseppe Misuraca. Coinvolti nella macchina dell’emergenza anche i soccorritori del 118 di Villalba e i carabinieri della Stazione di Marianopoli.

La mamma e la bambina sono state trasferite all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta con l’elisoccorso che è stato fatto atterrare dal sindaco Salvatore Noto allo stadio. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: