Notizie locali
Pubblicità
"Sistema Montante", al via processo d'appello per 5 imputati

Caltanissetta

Antonello Montante lascia il carcere e va ai domiciliari: «Motivi di salute»

Di Redazione

L’ex presidente degli industriali siciliani Antonello Montante, arrestato nel maggio 2018, lascia dopo quasi un anno il carcere e va ai domiciliari. Il tribunale del riesame di Caltanissetta ha accolto la richiesta avanzata dai suoi legali, gli avvocati Giuseppe Panepinto e Carlo Taormina, che hanno parlato di "esigenze di salute".

Pubblicità

Per il tribunale del riesame è però ancora ritenuto "pericoloso" anche se il "pericolo di inquinamento probatorio si è affievolito". "Nello specifico - scrive il Riesame - occorre procedere a una valutazione globale che, senza dimenticare la pericolosità già ravvisata nell’imputato, tenga contro altresì dell’obiettivo affievolimento del pericolo di inquinamento probatorio conseguente alla scelta di definire il giudizio con il rito abbreviato e del presumibile attenuarsi della capacità a delinquere dell’imputato, tanto in ragione della patologia depressiva che lo ha colpito , quanto a causa dell’effetto deterrente e di reprimenda esplicato in un soggetto incensurato come Montante dalla sottoposizione per un certo lasso di tempo alla misura massimamente afflittiva".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: