Notizie locali
Pubblicità

Caltanissetta

Gela, la Dia di Caltanissetta sequestra il patrimonio di Salvatore Cascino

Di Redazione

GELA (CALTANISSETTA) -  Beni per quattro milioni di euro sono stati sequestrati dalla Dia di Caltanissetta al commercialista di Gela (Caltanissetta) Salvatore Cascino, 47 anni, arrestato nel 2010 nell’ambito di un’indagine della Procura di Brescia per associazione a delinquere, truffa ai danni dello Stato e indebite compensazioni fiscali.

Pubblicità

Per questi reati aveva patteggiato una condanna a 2 anni e mezzo. Successive indagini patrimoniali hanno rilevato una sproporzione tra il suo tenore di vita e i redditi dichiarati e sono stati individuati così i beni a lui riconducibili e adesso sequestrati. Si tratta di una riserva di caccia a Piazza Armerina (Enna) comprendente una tenuta di trenta ettari con un salone ristorante e sette residence realizzati in caseggiati ottocenteschi ristrutturati, di altri 74 beni immobili tra terreni e fabbricati, di quote in due società di Gela, di una ditta individuale e di vari rapporti bancari. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: