Notizie locali
Canicattì, carabiniere si suicidasparandosi un colpo in caserma

Caltanissetta

Riesini si scagliano contro i Cc: denunciati per i controlli Covid-19

Di Redazione

RIESI (CALTANISSETTA) - Escono di casa senza autocertificazione e quando i carabinieri chiedono conto e ragione su quegli spostamenti ritenuti impropri si scagliano contro proferendo parole ingiuriose. A centro della vicenda ci sono due riesini i quali sono stati denunciati per oltraggio e minacce a pubblico ufficiale.

Pubblicità

È uno degli esiti dei controlli avviati dai Carabinieri del Comando provincia di Caltanissetta per la prevenzione del contagio da Covid-19. 

A Caltanissetta sono state denunciate tre persone sottoposte a controllo sulla pubblica via mentre consumavano bevande alcoliche, trovandosi senza giustificato motivo fuori dalle proprie abitazioni.

A Santa Caterina Villarmosa guai giudiziari per dieci persone, controllate lungo la ss 121 e assembrate in sella a biciclette, mentre si dirigevano per fini turistici in direzione Cefalù, in provincia di Palermo. 

San Cataldo tre persone sottoposte a controllo sulla pubblica via riferivano di trovarsi fuori dal proprio comune di residenza senza un giustificato motivo; il titolare di un esercizio commerciale inoltre non ha garantito il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. 

Per i commercianti che non hanno adempiuto alla misure di prescrizioni è stata chiesta la sospensione dell'attività commerciale. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: