Notizie locali
Pubblicità
Gela, incendio distrugge abitazione:tensione in quartiere popolare

Caltanissetta

Gela, incendio distrugge abitazione: tensione in quartiere popolare

Di Redazione

GELA (CALTANISSETTA) - Aveva installato un fornello nel balcone di casa per evitare che l’odore del cibo invadesse l’abitazione e scoppia un incendio. È accaduto in un appartamento popolare di via San Cristoforo, nel quartiere popolare di Albani Roccella. A causa del rogo l’intero edificio popolare è stato evacuato, dieci famiglie sono scese per strada e c’è anche una persona intossicata che non ha voluto fare ricorso alle cure dei medici dell'ospedale.

Pubblicità

L’incendio si è propagato nel balcone di un’abitazione al primo piano dell’edificio costruito dall'Iacp di Caltanissetta. Fortunatamente tanta paura per la famiglia che viveva nell’abitazione. Gli inquilini dell’edificio sono scesi subito per strada mentre sono stati allertati i vigili del fuoco del locale distaccamento i quali hanno lavorato per spegnere l’incendio. Nello specifico sono intervenuti con quattro automezzi e dieci vigili del fuoco. I soccorritori del 118, invece, hanno prestato le prime cure al proprietario dell’immobile incendiato. L’appartamento è stato dichiarato momentaneamente inagibile.

Quello di questa mattina è il secondo incendio che si registra all’interno di un’abitazione di Gela. Nel primo pomeriggio di giovedì, infatti, una deflagrazione a causa del gas si era registrata all’interno di un’abitazione di via Niscemi. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: