Notizie locali
Pubblicità
Caltanissetta, il cordoglio della città per la scomparsa del commerciante Vincenzo Gruttadauria

Caltanissetta

Caltanissetta, il cordoglio della città per la scomparsa del commerciante Vincenzo Gruttadauria

Di Redazione

CALTANISSETTA - "Ieri, è andato via un pezzo di storia della nostra città. Vincenzo Gruttadauria, figlio di Carmelo e Apollonia, è stato da sempre uno dei pilastri portanti della via del commercio nisseno". Ha commentato così la Commissaria Straordinaria di Caltanissetta Giovanna Candura dopo aver saputo della scomparsa di Vincenzo Gruttadauria, commerciante di seconda generazione. "Una notizia improvvisa e inaspettata per la famiglia dell’imprenditore, stimato come professionista e come uomo, che aveva appena compiuto 70 anni - si legge nella nota -. Nelle pagine dei giornali e negli archivi storici si può ancora leggere come fino a qualche decennio fa Caltanissetta fosse il fulcro del Commercio per tutti i paesi e i territori limitrofi. Il suo negozio storico, all’angolo tra via XX Settembre e Corso Vittorio Emanuele, ha sempre rappresentato un’istituzione. Ha lavorato al Banco di Sicilia ma l’amore per l’attività commerciale di famiglia lo ha riportato indietro per prendere le redini del negozio insieme alla sorella Giuseppina. Tanti commercianti che tutt'ora operano nel nostro territorio hanno iniziato le loro esperienze nel mondo dell’abbigliamento lavorando in quel negozio. Ciascun dipendente lo ricorda ancora con grande affetto per una persona umile e cordiale. Alla moglie Valeria, al figlio Davide e ai fratelli Giuseppina e Salvatore va tutto il nostro cordoglio". 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA