Notizie locali
Pubblicità

Catania

In casa i fucili del padre defunto, due denunce a Catania

Di Redazione

Controlli sul possesso di armi sono stati eseguiti da personale del commissariato Borgo-Ognina della polizia di Stato di Catania. Un uomo è stato denunciato per avere trasportato dalla provincia di Enna e senza autorizzazione tre fucili con 30 munizioni calibro 12 e 24. Le armi sono state sequestrate.

Pubblicità

Denunciati anche due fratelli che non avevano segnalato il possesso di tre armi corte e 10 fucili oltre a munizionamento che erano del loro defunto padre. Anche in questo caso le armi sono state sequestrate. Per lo stesso reato è stato denunciato un quarto uomo trovato in possesso del fucile del defunto padre. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: