Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, controlli e sanzioni per i "camion dei panini" in piazza Eroi d'Ungheria

Di Redazione

CATANIA - Sabato sera di controlli per il  personale del Commissariato “Nesima” che in collaborazione con personale della Polizia Municipale e del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale, ha svolto una serie dio accertamenti agli esercizi commerciali dell'arrea di piazza Eroi D’Ungheria con particolare attenzione ai numerosi furgoni-paninerie. E come sempre sono emerse numerose violazioni da parte titolari dei "carrozzoni" che servono panini, quasi una vera e proprio istituzione in questa città dove fermarsi per un golosissimo ma spesso poco salutare snack è un'abitudine di molti.

Pubblicità

Ma spesso alcune norme vengono violate, tanto che durante i controlli di ieri sono stati eseguiti oltre 20 sequestri di alimenti, quali salumi, lattine ed altro, e diversi di materiale vario pertinente alle attività, quali sedie, tavoli ed alcune strutture tipo gazebo. Inoltre sono stati elevati 8 verbali per illecito amministrativo.


Le violazioni maggiormente riscontrate attengono all’esercizio dell’attività eccedente rispetto a quella autorizzata, in particolare l’avere esercitato il commercio di alimenti in forma stabile anziché itinerante (come previsto nelle autorizzazioni); occupazione del suolo pubblico; esercizio di attività commerciale in assenza di autorizzazione. Tre esercenti sono stati deferiti alla Procura per invasione di terreni od edifici.


Il servizio di controllo è è stata pianificato proprio in seguito alle numerose proteste pervenute al Commissariato Nesima per l’esercizio indiscriminato ed in assenza di regole effettuato dalle paninerie ambulanti in Piazza Eroi d’Ungheria, in violazione delle diverse normative che regolano il settore, generando schiamazzi e una confusione tale da pregiudicare la qualità di vita dei residenti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA