home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Dillo in Italy” vince alla grande il Carnevale di Acireale

Per la categoria B al primo posto si è classificato “Ma la voglia d'Europa”

Dillo in Italy” vince alla grande il Carnevale di Acireale

Vince l’edizione 2018 del carnevale di Acireale il carro allegorico “Dillo in Italy” dell’associazione Messina per la categoria A, mentre per la categoria B al primo posto si è classificato “Ma la voglia d'Europa” dell’Associazione Leotta Raciti.

«Abbraccio i nostri maestri della cartapesta e li ringrazio - commenta il sindaco Roberto Barbagallo - perché il nostro Carnevale è meraviglioso grazie a questi artisti straordinari. Anche in questa edizione ci hanno stupiti e hanno emozionato il pubblico in piazza. Il lavoro della giuria è stato arduo, tutti avrebbero meritato il primo posto. E la tradizione acese della cartapesta continua e guarda al futuro con l’impiego di tecniche sempre più sofisticate. Sono orgoglioso dei tanti giovani appassionati che hanno debuttato nel concorso delle maschere isolate e che nei prossimi anni daranno sicuramente vita a nuove associazioni».

FOTOGALLERY 1 - 2

I pronostici avevano tenuto tutti per l’intera giornata incollati nei social (e chissà quanti hanno indovinato), prima che la voce del direttore artistico Giulio Vasta annunciasse il vincitore in questo magico martedì grasso che conclude il più bel carnevale di Sicilia 2018. Una giornata che fino all’ultimo ha tenuto tutti con il fiato sospeso per via delle condizioni meteorologiche. Nel pomeriggio però c’è stata una tregua e la manifestazione si è svolta come da programma con una chiusura magnifica.

Un grande finale dove tutti hanno sfilato regalando una lunga serata di divertimento, prima che l’ordine sovvertito cedesse il posto alla normalità: i sei carri, i giganti in cartapesta, prova di bravura dei maestri carristi, le 10 maschere isolate, le scuole in maschera, le macchine infiorate del carnevale vintage, i gruppi comici e le bande folkloristiche, amalgamati nella goliardia di una grande festa.

«Un carnevale degno di una stagione positiva – ha commentato l’assessore al Turismo Antonio Coniglio - in termini di flussi, in termini di presenze, in termini di opere, in termini di tutto quello che ha reso l’edizione 2018 all’altezza dei percorsi storici di Acireale. Quando il tempo ci assiste, e complessivamente ci ha assistito, il carnevale ci consegna un tappeto umano che ha invaso la città e che ha avuto ricadute sul tessuto economico».

Una grande kermesse che ha visto Acireale protagonista insieme ai carnevali più rinomati d’Italia, che ha registrato decine di migliaia di visitatori arrivati da ogni parte. Un Carnevale che ha saputo offrire un ricco programma con tante manifestazioni correlate: il Numero Unico, la rivista satirica che ogni anno apre ufficialmente il carnevale; la mostra dei carri in miniatura; il IV trofeo “Carnevale di Acireale” 2018 dedicato allo sport; il concorso dei Bambini Maschera; le scuole in maschera che hanno sfilato con maschere tratte da opere e balletti di grandi autori; la mostra dell’Associazione Filatelica e Numismatica dedicata al maestro carrista Rosario Lizio; il Torneo di scacchi, gli spettacoli in piazza per divertire grandi e piccolini, con tanta musica, spettacolo e cabaret.

L’edizione 2018 del carnevale di Acireale si è distinto per tante cose, la sicurezza innanzitutto con un sistema imponente che ha visto coinvolti forze dell’ordine, protezione civile e steward, un sistema che se da una parte ha imposto i varchi dall’altra ha garantito tranquillità ai visitatori che sono potuti entrare nel circuito senza l’esborso di ticket. Si è distinta per la presenza di tanti giovani che si avvicinano al mondo dell’arte della cartapesta con opere curate in ogni dettaglio, con una tecnologia avanzata, nel rispetto dell’ambiente e con temi importanti, prendendo esempio dai padri carristi che sin dal lontano 1853 hanno proposto argomenti di cronaca, di politica, di costume e che come loro hanno reso grande, suggestivo e spettacolare anche questo Carnevale di Acireale 2018.

Categoria A

“Dillo in italy” (Foto a sini-stra) Associazione Messina

“Giustizia all'italiana” Associazione Ardizzone

“Essere o non essere” Associazione Principato

Categoria B

“Ma la voglia d'Europa” (foto sopra) Associazione Leotta Raciti

“Noi Bimbi”, Associazione Alberto Amico

“Loro non si divertono”, Associazione Mario Scan.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa