home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, Gdf scopre all'aeroporto trasporto illegale di valuta per 1,4 mln €

Su 380 casi, registrati nel 2017, 81 sono risultati irregolari. La maggior parte della valuta controllata in uscita dal territorio nazionale è risultata quella dei viaggiatori cinesi diretti nel loro Paese

Catania, Gdf scopre all'aeroporto trasporto illegale di valuta per 1,4 mln €

CATANIA - Oltre 380 casi di trasporto di valuta al seguito (per un volume di oltre 3,5 milioni di euro) di cui 81 irregolari, il cui importo illegale, oltre la soglia dei 10.000, era pari a circa 1,4 milioni di euro sono stati accertati nell’aeroporto di Catania nel 2017 dalla Guardia di finanza e dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane. Dal 1 gennaio scorso ad oggi è stato monitorato denaro contante in uscita ed in entrata dal territorio nazionale per 520 mila euro e sono state accertate violazioni di carattere amministrativo per un importo di 2.000 euro, erogate a 10 passeggeri, sette dei quali cinesi, che hanno tentato di trasportare fuori dal territorio dello Stato denaro contante non dichiarato superiore al limite massimo consentito dalla legge di 10 mila euro. Statisticamente la maggior parte della valuta controllata in uscita dal territorio nazionale è risultata quella dei viaggiatori di etnia cinese diretti nel loro Paese di origine (oltre 730.000 euro).

In entrata, invece, è risultata più significativa quella dei passeggeri italiani provenienti dalla Svizzera e da Malta (circa 326.000 euro). Diverse sono risultate le modalità di trasporto occulto del denaro, costituito per la quasi totalità da banconote di grosso taglio (500, 200 e 100 euro), più facili da nascondere. Nella rete dei controlli sono finiti cittadini cingalesi che lavorano in Italia come colf o badanti - che trasportavano il denaro all’interno delle loro cinture, della biancheria intima o nei calzini - oppure il commerciante cinese fermato con dentro il bagaglio 150.000 euro divisi in mazzette da 50 euro rilegate con cellophane scuro. Inoltre sono stati sequestrati oltre 220.000 euro in contanti sono state denunciate due persone per le ipotesi di riciclaggio ed autoriciclaggio perché con precedenti per evasione fiscale, ricettazione e contraffazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa