home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Pistola contro titolare bar a San Giorgio: rapinatore bloccato da Polizia

Pasqualino Ranno e il suo complice, attualmente ricercato, avevano già colpito altri esercenti del quartiere alla periferia di Catania

Pistola contro titolare bar a San Giorgio: rapinatore bloccato da Polizia

Pasqualino Ranno

Catania - A seguito delle numerose rapine registrate nelle ultime settimane nel rione catanese di San Giorgio, da due soggetti che agivano seguendo il medesimo modus operandi (totalmente travisati ed armati di pistola), personale della Squadra Mobile, Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, ha predisposto un mirato servizio vicino ad un bar rionale ritenuto possibile obiettivo, in quanto già oggetto di rapina alcuni giorni addietro. Un'attività che ha portato all'arresto di un rapinatore.

Dopo alcune ore di osservazione, gli agenti notavano, mentre arrivava dallo Stradale San Giorgio, uno scooter Honda SH 300 di colore bianco, con la targa coperta, ad elevata velocità, con due soggetti a bordo, le cui fattezze fisiche risultavano corrispondenti a quelle dei rapinatori che nelle settimane scorse avevano colpito nel quartiere, entrambi travisati da passamontagna ed armati di pistola. In pochi attimi, il passeggero, Pasqualino Ranno, robusto e corpulento, sceso dal mezzo, puntava l’arma contro il titolare del bar e del personale dipendente, intimando loro di consegnare tutto l’incasso. Il complice, di corporatura più esile, invece, rimaneva all’esterno e, anch’egli con la pistola in pugno, impediva agli avventori di entrare all’interno del bar, pronto per darsi alla fuga.

Gli agenti della Squadra Mobile a quel punto sono prontamente intervenuti e mentre due poliziotti entravano nel bar e affrontavano il rapinatore armato, disarmandolo, gli altri colleghi affrontavano il soggetto rimasto all’esterno, che frattanto però riusciva a fuggire a piedi.

Pasqualino Ranno è stato arrestato per tentata rapina aggravata in concorso e associato presso il carcere di Catania - piazza Lanza. Sono in corso attive ricerche del complice.



COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa