home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, identificato uomo cadavere in mare: ma la causa della morte?

Di Antonio Sabella, 51 anni, i familiari non avevano più notizie dal 10 settembre: ora bisognerà capire se il suo decesso sia frutto di un gesto volontario, di un incidente o di altro

Il cadavere recuperato in mare a Catania è di uomo scomparso da casa

Catania - Appartiene ad Antonio Sabella, un uomo catanese di 51 anni, il cadavere recuperato in mare al largo di Piazza Europa, dai Vigili del Fuoco del distaccamento di Catania. L'uomo, che così come riporta un post del fratello, soffriva di crisi depressive, si era allontanato da casa lo scorso 10 settembre. Il fratello aveva lanciato l'allarme anche su Fb, dopo averlo cercato con altri familiari e amici e dopo averne denunciato la scomparsa.

Resta al momento un giallo il modo il cui Sabella ha perso la vita: non è ancora chiaro se il gesto di finire in mare sia stato volontario, accidentale o dovuto ad altra causa. Il corpo, una volta recuperato, è stato trasportato nel porticciolo vicino piazza Europa per consentire i primi accertamenti da parte dell'Autorità giudiziaria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa