Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, Romano Luperini docente all'Università a titolo gratuito

Di Pierangela Cannone

CATANIA - Dai libri di testo alle aule del dipartimento di Scienze umanistiche (Disum) dell’Università di Catania.

Pubblicità

Romano Luperini, tra i massimi esponenti della critica letteraria italiana, nonché autore di importanti e diffusi testi di letteratura italiana, dal 15 ottobre insegnerà “Didattica della letteratura” nel corso di laurea magistrale in Filologia moderna. Sarà una collaborazione a titolo gratuito, a seguito di un incarico acquisito per meriti professionali come esperto di alta qualificazione.

Già sul sito del dipartimento, alla voce “Didattica della letteratura”, si affianca il nome di Romano Luperini, con relativo programma didattico e orario delle lezioni, che si svolgeranno nel pomeriggio.

Una scelta, questa, che permetterà anche ai non iscritti al corso di laurea di assistere alle lezioni del professore.

«Si prevede una notevole affluenza anche di non iscritti - spiega il direttore del Disum, Maria Caterina Paino - Penso ai docenti, ai ragazzi delle scuole superiori, agli studenti universitari e a tutti coloro che desiderano affinare la propria preparazione. Il professore Luperini terrà le sue lezioni nel Coro di Notte, in modo tale da permettere a quanti lo desiderano di seguirlo, fatto salvo il diritto degli studenti del corso specifico a svolgere in tranquillità le lezioni curriculari».

Luperini, come ogni altro docente, avrà un proprio orario di lezione e di ricevimento. «Sono entusiasta - prosegue Paino - dell’arricchimento che ne trarranno i nostri studenti. Anche i ragazzi, infatti, sono parecchio motivati e i docenti hanno subito mostrato la propria sensibilità nell’accogliere con altrettanto entusiasmo quella che è un’opportunità per l’Ateneo».

Luperini ha insegnato letteratura italiana moderna e contemporanea all’Università di Siena ed è professore aggiunto all’Università di Toronto, in Canada. Oltre a dirigere riviste e collane di letteratura è autore di saggi di critica letteraria. Si è occupato, soprattutto, della stagione storico-letteraria compresa tra il naturalismo e l’avanguardia, mostrando attenzione per Giovanni Verga e per la poesia del Novecento.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA