home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Giornalista diffamato, prima udienza del processo a Crocetta

L' ex presidente della Regione è accusato di aver diffamato Gregorio Arena, all'epoca dei fatti a capo dell'ufficio stampa della Presidenza della Regione a Bruxelles, nel corso della trasmissione «L'arena» di Giletti. Sollevata competenza Catania, Pm e parte civile si oppongono

Giornalista diffamato, prima udienza del processo a Crocetta

Da sinistra Gregorio Arena, Rosario Crocetta

CATANIA - L’eccezione di competenza territoriale presentata dall’avvocato Floriana Cocuzza per la difesa ha caratterizzato la prima udienza, davanti alla terza sezione penale del Tribunale monocratico di Catania, del processo all’ex Presidente della Regione Rosario Crocetta per diffamazione nei confronti del giornalista Gregorio Arena alla trasmissione «L'arena» di Massimo Giletti, andata in onda su Rai Uno il 18 novembre 2012. Arena, assistito dall’avvocato Giuseppe Lipera, all’epoca era responsabile dell’Ufficio Stampa della Presidenza della Regione a Bruxelles. Sia il Pm che la parte civile si sono opposti. La presidente Giuseppina Elena Corrao si è riservata di decidere alla prossima udienza, che si terrà il 10 gennaio del 2019. La richiesta era stata presentata in sede di udienza preliminare, ma il Gup Antonino Currò l’aveva rigettata. La parte civile ha citato come testi tra gli altri il conduttore della trasmissione, Massimo Giletti.


«Sono certo - ha affermato Arena, presente all’udienza - che la questione sulla competenza si definirà definitivamente con il prosieguo del giudizio qui a Catania. Come ha chiarito il mio legale, l’avvocato Giuseppe Lipera, nel caso in specie vige un criterio di competenza speciale che fissa la competenza presso il luogo della residenza della persona offesa per cui non vi devono essere dubbi sul fatto che il dibattimento si svolgerà qui a Catania. Spero quindi che nel più breve tempo possibile si possa giungere alla definizione di questa oramai annosa vicenda».  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • ASTOLFO

    18 Ottobre 2018 - 18:06

    Si dimentica che, poiché il giornalista accusato si chiama Arena, è la trasmissione durante la quale ha diffamato Crocetta si chiama "Non è l'Arena", ne consegue che il giornalista è evidentemente innocente. Come direbbe Frassica, "Lo dice la parola stessa!"

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa