home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Alla partita con un “Black Thunder" nascosto nel reggiseno: tifosa arrestata a Catania

La donna, 37 anni, è una supporter del Catanzaro. Nei suoi confronti sarà emesso anche un Daspo

Alla partita con un “Black Thunder" nascosto nel reggiseno: tifosa arrestata a Catania

Catania - Domenica scorsa, 11 novembre, nel corso dei controlli disposti allo stadio "Massimino", dal questore di Catania Alberto Francini, è stata arrestata una tifosa del Catanzaro, Ester Pugliano. La donna, 37 anni, a Catania per assistere all'incontro di serie C tra la sua squadra e quella rossazzurra, aveva portato con se, nascondendolo nel reggiseno, un artificio pirotecnico del tipo“Black Thunder”. 

E’ apparso chiaro agli agenti che la donna, deteneva l’oggetto in questione in relazione alla partita a cui doveva assistere, al fine di farne presumibilmente uso, possibilmente all'interno dello stadio “Massimino” o nelle vicinanze. Per la supporter sarà avviata, inoltre, la procedura per l’emissione del Daspo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa