home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Fiumefreddo, lavori in un terreno fanno emergere una bomba a mano

L'ordigno, di produzione italiana e risalente alla Seconda guerra mondiale, è stato poi fatto brillare in una zona isolata a San Marco di Calatabiano

Fiumefreddo, lavori in un terreno fanno emergere una bomba a mano

FIUMEFREDDO DI SICILIA - Una bomba a mano modello “SRCM”  di produzione italiana risalente alla Seconda Guerra mondiale è stata rinvenuta per caso dal proprietario di una abitazione di via Feudogrande a Fiumefreddo di Sicilia (Catania), durante alcuni lavori di ristrutturazione. L’allarme è scattato nella tarda mattinata quando la bomba è improvvisamente emersa dal terreno dove stava lavorando un operaio intento a rimuovere alcune porzioni cementizie. Il proprietario dell’immobile, compreso che si trattava di un ordigno, temendo per la propria sicurezza, ha bloccato i lavori della ditta e ha prontamente allertato i carabinieri della locale Stazione.

I militari al termine di una rapida ricognizione, hanno ravvisato la necessità dell’intervento degli artificieri del comando provinciale di Catania. Isolata l‘abitazione l’ordigno è stato rimosso in sicurezza; i carabinieri hanno poi fatto brillare la bomba a mano in località San Marco di Calatabiano, in una zona isolata, lontana dal centro abitato, previa autorizzazione del pm di turno.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa