home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Fontanarossa, al via delle festività traffico record e nuove destinazioni

Nell'aeroporto di Catania "ponte dell'Immacolata" con transito in crescita e ulteriori voli

Fontanarossa, al via delle festività  traffico record e nuove destinazioni

CATANIA - È tempo di chiudere la valigia e approfittare del ponte dell’Immacolata per il primo “assaggio” delle ferie natalizie. Che sia per riabbracciare i propri cari o per concedersi una vacanza, fatto sta che - secondo le previsioni della Sac - all'aeroporto Fontanarossa di Catania, tra ieri e lunedì, stanno transitando circa 88mila passeggeri. Una cifra rilevante, considerato che nel 2017 si erano raggiunte 75.860 presenze. Il 2018, quindi, continua e essere positivo per l’aerostazione, con un’impennata del 16% di traffico aereo che lascia presagire un Natale coi fiocchi.

Il dato che però salta subito all'occhio è quello relativo al mercato internazionale - tra i fiori all'occhiello dell’attuale amministrazione - che registra un incremento del 32% rispetto all'anno precedente, con 21.836 transiti da e per Fontanarossa (nel 2017 erano stati 16.434). Per i voli nazionali, invece, i passeggeri sono 66.164 (+11,34%, contro i 59.426 del 2017). «Il dato numerico conferma il trend di crescita che si registra da due anni - afferma l’amministratore delegato Sac, Nico Torrisi - e ciò significa che stiamo seguendo la giusta direzione, soprattutto per la presenza di turisti stranieri, che si è raddoppiata rispetto all'anno scorso. Ma ancora si può e si deve fare sicuramente meglio. Non ci si appaga solo con i numeri, che certamente sono soddisfacenti, ma stiamo lavorando anche per migliorare la qualità e i servizi. Sono grato a quanti operano in aeroporto, perché contribuiscono alla crescita dello scalo».

Il ponte dell’Immacolata porta liete novelle e mette a disposizione dell’utenza nuove destinazioni su Londra (Southend + Luton), Atene, Dubai, Copenaghen, Siviglia, Iasi, Marrakech e Bristol. Tra le mete più richieste Malta, Amsterdam e Istanbul affiancate da Parigi, Atene (new entry) e Monaco.

Accantonato, dunque, novembre, che si è concluso altrettanto in positivo rispetto al 2017, registrando oltre 660mila passeggeri (circa 70mila in più), in casa Fontanarossa oggi si accendono le luminarie natalizie, per accogliere come si conviene i turisti. La Sac, intanto, sta elaborando i dati del traffico progressivo 2018, ossia quello sviluppatosi da gennaio a novembre, rilevando finora un transito complessivo di 9.255.341. Si tratta di un nuovo record per l’aeroporto di Catania, che ha già superato i 9 milioni di transiti del 2017.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa