home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Luca ha perso la battaglia con il cancro, la sua storia aveva commosso l'Italia

Il 23enne giarrese colpito da una rara forma di tumore osseo alla gamba destra, fu lanciata una sottoscrizione per un ricovero nel Texas ma è stato tutto inutile

Luca ha perso la battaglia con il cancro, la sua storia aveva commosso l'Italia

Luca Cardillo

Il suo cuore ha cessato di battere alle 7 di questa mattina. Luca Cardillo, il 23enne giarrese colpito da una rara forma di tumore osseo alla gamba destra, la cui storia aveva commosso tutta l’Italia, ha perso la sua battaglia, benché coraggiosamente abbia combattuto con il sorriso sino alla fine.

Dopo l'appello della sorella Lidia, dei genitori e degli amici, in tantissimi, e non solo da Giarre, avevano risposto con una grande mobilitazione, una straordinaria raccolta di fondi per sostenere la causa di Luca consentendogli di recarsi negli Stati Uniti, come estremo tentativo per sopravvivere.

I medici del Md Anderson cancer center dell'università del Texas, che inizialmente, seppure cautamente, avevano dato il loro assenso all’intervento, hanno poi riscontrato l’impossibilità di rimuovere chirurgicamente il tumore. Luca era cosi rientrato a casa a Giarre trascorrendo il Natale in famiglia.

I medici gli avevano dato due mesi di vita: lui però non lo sapeva, aveva preferito non sapere. Le condizioni di Luca negli ultimi giorni si erano aggravate, fino al decesso avvenuto questa mattina nella sua casa di Giarre, circondato dall’amore infinito dei genitori e della sorella Lidia. I funerali saranno celebrati domani pomeriggio alle 15, al Duomo di Giarre. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Mimmo

    14 Gennaio 2019 - 14:02

    Riposa in pace piccolo grande guerriero....tra lo splendore dei cieli infiniti.....

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP