Notizie locali
Pubblicità

Catania

Giarre, piccoli Panzironi crescono Denunciato falso nutrizionista

Di Redazione

Diete personalizzate e visite in camice bianco. Peccato che non fosse né un medico, né un nutrizionista, gli unici che potrebbero farlo peraltro con profili diversi. Lo hanno scoperto a Giarre i carabinieri del Nas di Catania, i quali spesso vanno "a caccia" sul web per smascherare questi falsi professionisti che non hanno problemi a pubblicizzare le loro attività "tarocche" sui social.

Pubblicità

E, infatti, è così che hanno scoperto il falso nutrizionista, privo di qualsiasi titolo di studio specifico che, nel suo studio nel centro storico di Giarre, sottoponeva a visita i pazienti elaborando anche diete personalizzate. I militari del Nucleo antisofisticazioni a Sanità, hanno sequestrato centinaia di schede dietetiche intestate a gente totalmente ignara di trovarsi di fronte ad un usurpatore della professione sanitaria e - ovviamente - senza uno straccio di laurea in medicina e tanto meno in biologia o scienze della nutrizione. L'uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica per il reato di “esercizio abusivo della professione sanitaria di nutrizionista”.

Non è inutile ricordare - dicono i Nas - che l’unico professionista che può prescrivere una dieta in caso di obesità patologica o disturbi dell’alimentazione è il dietologo cioè un vero e proprio medico specializzato in Scienze dell’alimentazione, l’unico che può visitare il paziente emettendo una diagnosi, da non confondere con il dietista cioè un operatore sanitario che attua le prescrizioni dietetiche dei medici aiutando il paziente a metterle in pratica.

Altra nuova figura professionale è quella del nutrizionista che corrisponde molto spesso ad un biologo al quale si possono rivolgere tutti coloro che essendo in buona salute vogliono semplicemente riorganizzare il proprio stile alimentare applicando le regole di una giusta nutrizione sana ed equilibrata. Lo stesso può quindi elaborare in autonomia diete e schemi alimentari, ma anche offrire consulenze nutrizionali a coloro cui è stata diagnosticata dal medico una patologia come l’ipercolesterolemia, l’anoressia o l’obesità.

Occorre porre molto attenzione nella distinzione tra queste diverse categorie di professionisti. È fondamentale capire la differenza e saper distinguere le giuste figure in base alle proprie esigenze, altrimenti si rischia di affidarsi a persone che non hanno la benché minima cognizione in materia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA